Ferite Emozionali

Il Metodo Dharmalife

Il metodo Dharmalife si basa sulla Trasformazione delle emozioni e dei sentimenti negativi legati alla sofferenza. In base alla ferita, si riprende un episodio importante (uno per ogni seduta) e si trarranno tre emozioni negative che sono state vissute.

Per fare un esempio: come ti sei sentito quando tuo padre è rimasto indifferente alla tua laurea con lode?

Le risposte potrebbero essere “deluso-arrabbiato-frustrato”.

Una volta individuate le tre emozioni, si passa alla loro “trasformazione”, per cui la delusione sarà trasformata nel non dipendere dal bisogno di approvazione, la rabbia in serenità e la frustrazione nell’avere le giuste aspettative verso gli altri.

Sono solo esempi, ma si può notare che ogni trasformazione è sempre un “viaggio” verso se stessi, verso la propria realizzazione, indipendenza e autostima.

La trasformazione è in se’ un processo tanto semplice quanto potente.

Consiste nel creare insieme delle affermazioni che iniziano sempre con “lascio andare e abbandono” a cui segue la circostanza e l’emozione provata durante l’episodio e prosegue con “trasformo” quell’emozione negativa in qualcosa di buono e utile al benessere della persona.

Riferendoci all’esempio di prima l’affermazione potrebbe essere:

– Lascio andare e abbandono la delusione che provo per l’indifferenza di mio padre verso la mia laurea.

– Trasformo questa delusione nel non dipendere dal bisogno di approvazione.

Si prosegue con affermazioni inerenti le altre due emozioni negative, cioè la rabbia e la frustrazione. Una volta formulate e quindi trascritte, si passerà alla trasformazione vera e propria.

Per fare ciò è necessario che la persona sia in “Connessione Energetica” mentre le affermazioni sono lette e ripetute.

La connessione energetica coinvolge la persona sul piano spirituale, mentale ed energetico ed è grazie ad essa che potremo avere la trasformazione di quelle emozioni legate a quell’episodio.

Ogni seduta è dedicata ad un episodio diverso legato alla stessa ferita.

Trasformando ogni volta le emozioni si avrà come risultato “l’annullamento” della ferita, quindi il passato non verrà più vissuto con lo stesso coinvolgimento emotivo (di sofferenza) ed il futuro non ne sarà più condizionato.

Questo è possibile perché le emozioni che si vivono nella circostanza della ferita ora sono state trasformate in pensieri e sentimenti utili alla propria realizzazione personale ed alla propria indipendenza.

La seduta si svolge nella piena e costante lucidità della persona.

Prenota un appuntamento al 335 613 7255. Ricevo nel mio studio a Carpi (Modena). Sono possibili sedute via Skype o Whatsapp video.